Significato Nomi
Che nome dare a tuo figlio

Bartolomea

Il nome Bartolomea e' un nome femminile di origine ebraica che letteralmente significa 'Dio ha dato, figlio della terra arata' .

L'onomastico di Bartolomea si festeggia il 24 Agosto.

Dal primo significato dall'individuale aramaico 'Dio ha dato' il nome si è poi evoluto in nome personale ebraico, inteso come 'figlio di Talmay', cioè 'solco', donde l'interpretazione come 'figlio della terra arata'. E' distribuito in tutta Italia con maggiore diffusione in Sicilia e nelle Venezie. B. è il nome dell'apostolo di Cristo che evangelizzò l'Asia minore. La Chiesa onora s. B. apostolo e martire nell'anno 47; le sue spoglie, provenienti da Lipari di cui è divenuto patrono, sono conservate a Roma sull'isola Tiberina. Il martirio di questo santo scorticato vivo fu rappresentato da Michelangelo; per questo motivo la tradizione popolare riconosce s. Bartolomeo patrono di macellai, pellicciai e guaritore delle malattie cutanee. Il suo impegno non conosce limiti: o tutto o niente, le vie di mezzo per lui non esistono. Così, la sua intransigenza in politica, nel lavoro, nel sociale gli crea non poche tempeste. Ecco, dunque, che B. si è creato un angolo di quiete paradisiaca in famiglia, dove si dimostra il più amorevole dei mariti e dei padri. Uno stacco dalle turbolenze della vita e poi di nuovo nella mischia.

Il segno zodiacale che meglio rappresenta Bartolomea e' Cancro.

Il numero portafortuna di chi si chiama Bartolomea e' il 1.

Il colore collegato meglio al nome Bartolomea e' il blu.

Secondo gli antichi zaffiro e' la pietra che piu' si addice al nome Bartolomea.

Il metallo associato al nome Bartolomea e' invece costituito dal platino.