Significato Nomi
Che nome dare a tuo figlio

Vanda 

Il nome Vanda e' un nome femminile di origine polacca che letteralmente significa 'che emigra' .

L'onomastico di Vanda si festeggia il 17 Aprile.

Diffuso nel Nord e nel Centro anche nella variante ripresa dalla lingua russa Vanda, il nome si è attestato in Italia dal Settecento tramite l'immigrazione degli esuli polacchi. Il nome personale fu coniato (forse derivandolo dal nome dei Vandali, l'antica popolazione germanica orientale) dal monaco polacco del XIII secolo Vincenzo Kablubek e attribuito a un'eroina della sua leggendaria storia sull'origine del popolo polacco, la figlia del fondatore dì Cracovia Wanda Krek, che si sarebbe uccisa gettandosi nella Vistola. Per questa leggenda la tradizione attribuisce al nome anche il significato di'ninfa acquatica'. Alla diffusione del nome ha contribuito, tra gli anni Trenta e Cinquanta, anche la popolarità dell'attrice di varietà Wanda Osiris. Wanda è attenta alla propria bellezza, la cura, la coltiva come fosse un fiore di eccezionale rarità. Cerca la bellezza in ogni cosa e rifugge da tutto ciò che considera privo di valore estetico. Innamorata del silenzio, vive da solitaria e si dedica alla costruzione della propria vita con l'attenzione e la meticolosità di un orefice impegnato nella realizzazione di un gioiello eccezionalmente prezioso.

Il segno zodiacale che meglio rappresenta Vanda e' Acquario.

Il numero portafortuna di chi si chiama Vanda e' il 8.

Il colore collegato meglio al nome Vanda e' il verde.

Secondo gli antichi smeraldo e' la pietra che piu' si addice al nome Vanda.

Il metallo associato al nome Vanda e' invece costituito dal argento.