Significato Nomi
Che nome dare a tuo figlio

Anselma

Il nome Anselma e' un nome femminile di origine germanica che letteralmente significa 'elmo di Dio, protetto da Dio' .

L'onomastico di Anselma si festeggia il 21 Aprile.

Fin dall'Alto Medioevo il nome si distribuì in tutta Italia, introdotto da Longobardi e Franchi. La forte diffusione in ambiente cristiano risale al culto per numerosi santi così chiamati, come S. A. d'Aosta (1033-1109), teologo e dottore della Chiesa, arcivescovo di Canterbury; S. A. da Lucca, canonista, detto il Giovine, che si festeggia il 18 marzo; S. A. martire a Brescia; un beato A. dell'Ordine dei Predicatori e un beato A. carmelitano di Thabor. L'onomastico si festeggia anche il 12 gennaio, il 3 marzo, il 14 agosto e 7 settembre. Vive in un giardino fiorito del quale non si stanca mai di ammirare le bellezze e di gustarne i piaceri. Entusiasmo e vivacità lo caratterizzano. Rifugge dalle complicazioni della vita e dalla confusione delle grandi città. Si interessa a tutto e a tutti ed è un marito amorevole e un padre sempre attento.

Il segno zodiacale che meglio rappresenta Anselma e' Sagittario.

Il numero portafortuna di chi si chiama Anselma e' il 8.

Il colore collegato meglio al nome Anselma e' il verde.

Secondo gli antichi smeraldo e' la pietra che piu' si addice al nome Anselma.

Il metallo associato al nome Anselma e' invece costituito dal ferro.