Significato Nomi
Che nome dare a tuo figlio

Remo 

Il nome Remo e' un nome maschile di origine greca che letteralmente significa 'che scorre, fluente' .

L'onomastico di Remo si festeggia il 22 Dicembre.

Il nome potrebbe derivare dal verbo greco che significa 'scorrere', ma potrebbe anche essere l'incrocio tra Remulus, nome personale di un re di Albalonga, e Romulus. Si è discretamente diffuso nel Nord, nel Centro e in Campania come ripresa, a partire dal Rinascimento, del nome di uno dei due leggendari fondatori di Roma: secondo la tradizione R. sarebbe stato ucciso dal fratello Romolo per aver irriso la cerimonia sacra della fondazione di Roma, scavalcando il solco appena tracciato su cui sarebbero sorte le mura della città. L'onomastico festeggia s. R. vescovo di Genova nel 641. Introverso fino al narcisismo, inquieto, teso, R. ha grandi difficoltà nel comunicare con gli altri. Preferisce indossare delle maschere che non gli si adattano mai bene. Non sappiamo mai, pertanto, con che uomo stiamo parlando sebbene intuiamo che di fronte a noi vi è un falso. R. è dotato di una straordinaria generosità che lo affranca, a tratti, dalla schiavitù dei vincoli che si pone.

Il segno zodiacale che meglio rappresenta Remo e' Cancro.

Il numero portafortuna di chi si chiama Remo e' il 6.

Il colore collegato meglio al nome Remo e' il arancione.

Secondo gli antichi berillo e' la pietra che piu' si addice al nome Remo.

Il metallo associato al nome Remo e' invece costituito dal oro.