Significato Nomi
Che nome dare a tuo figlio

Salvatore 

Il nome Salvatore e' un nome maschile di origine ebraica che letteralmente significa 'Dio è salvezza' .

L'onomastico di Salvatore si festeggia il 18 Marzo.

E' diffuso in tutta Italìa, pur predominando nel Sud e in particolare in Sicilia, anche in numerose varianti tra cui Turi, Tore, Salva- torangelo, Turiddu. Quest'ultima è divenuta un nome di moda teatrale ripreso dal personaggio della Cavalleria rusticana di Mascagni del 1890. Salvatore è un nome di chiara e antica matrice cristiana: ricollega al latino salvare il significato del greco soter,'salvatore', che a sua volta così traduceva l'ebraico Yeshua. La sua diffusione si deve a quella che può essere considerata un'invocazione cristiana beneaugurale, ma riflette anche il culto di numerosi santi, tra cui s. Salvatore da Horta, in Catalogna, vissuto nel Cinquecento, minorita e confessore a Cagliari, molto venerato in Sardegna. Tra i personaggi da ricordare, il pittore e poeta del Seicento Salvator Rosa il pittore spagnolo Salvador Dalì, il poeta Quasimodo, il bandito del secondo dopoguerra Giuliano. Salvatore è un uomo forte, deciso, fermo, tutto d'un pezzo, che ama i suoi familiari incondizionatamente e che per loro sarebbe pronto a qualsiasi sacrificio. Tuttavia Salvatore è anche preda di una gelosia e di una tolleranza devastanti, che lo conducono persino alla violenza.

Il segno zodiacale che meglio rappresenta Salvatore e' Acquario.

Il numero portafortuna di chi si chiama Salvatore e' il 8.

Il colore collegato meglio al nome Salvatore e' il rosso.

Secondo gli antichi rubino e' la pietra che piu' si addice al nome Salvatore.

Il metallo associato al nome Salvatore e' invece costituito dal ferro.