Significato Nomi
Che nome dare a tuo figlio

Santo 

Il nome Santo e' un nome maschile di origine latina che letteralmente significa 'dedicato a Dio' .

L'onomastico di Santo si festeggia il 2 Giugno.

Il nome è diffuso in tutta Italia anche nelle varianti Sante, Santino (tipica del Sud) e nelle forme femminili Santuccia e Santuzza (quest'ultima è una forma tipica della Sicilia, ripresa dalla fine dell'Ottocento anche dal nome di una protagonista dell'opera di Mascagni 'Cavalleria rusticana). La variante Sanzio si è diffusa per il prestigio del pittore di Urbino del Cinquecento Raffaello Sanzio o Santi. E' un nome usato in ambienti cristiani, sia per il suo significato relativo alla devozione per i Santi in generale e soprattutto per Cristo e per la Segno Zodiacale della Vergine Maria sia per il culto di numerosi santi: s. Santo diacono di Vienna del II secolo, martirizzato a Lione sotto Marco Aurelio; il beato Santino vescovo di Meaux; il beato Sante, laico francescano di Urbino del XIV secolo. t un uomo dall'impegno totale: o tutto o niente. Le sue doti organizzativi gli permettono di essere l'unico artefice dei propri successi, l'unico a decidere della propria vita, l'unico a patirne le conseguenze. Sempre impegnato in mille azioni, le sue energie non vengono sprecate ma catalizzate dalla molteplicità di imprese. E' un vero solitario, gli altri per lui non esistono.

Il segno zodiacale che meglio rappresenta Santo e' Gemelli.

Il numero portafortuna di chi si chiama Santo e' il 6.

Il colore collegato meglio al nome Santo e' il arancione.

Secondo gli antichi topazio e' la pietra che piu' si addice al nome Santo.

Il metallo associato al nome Santo e' invece costituito dal bronzo.