Significato Nomi
Che nome dare a tuo figlio

Gerardo

Il nome Gerardo e' un nome maschile di origine germanica che letteralmente significa 'valoroso con la lancia' .

L'onomastico di Gerardo si festeggia il 13 Ottobre.

Dal germanico ger, lacune e hard, potente, ardito. Il nome è riscontrato in tutta Italia con differente distribuzione in base alle varianti Gherardo, Girardo, Geraldo, Gerardino, Gelardo. La diffusione si deve a modelli letterari e teatrali medioevali, oltre che al culto di santi quali per esempio s. G. vescovo, patrono di Potenza, morto nel 1122, e s. Geraldo Maiella, vissuto nel Settecento, confessore laico della Congregazione del Santissimo Redentore. Un'altra personalità che si alimenta alla fonte della contraddizione: G. è allo stesso tempo bambino viziato e adulto che vuole essere ubbidito, indifeso da proteggere e protettore, fedele e incostante, intellettuale e teso all'azione, buono e cattivo. Il tutto viene condito da un certo fascino, che non guasta mai.

Il segno zodiacale che meglio rappresenta Gerardo e' Toro.

Il numero portafortuna di chi si chiama Gerardo e' il 8.

Il colore collegato meglio al nome Gerardo e' il arancione.

Secondo gli antichi berillo e' la pietra che piu' si addice al nome Gerardo.

Il metallo associato al nome Gerardo e' invece costituito dal rame.